Contenuto principale

Cambiare Prospettiva

1



Osservando le tipicità dei propri pensieri, ci si può accorgere di alcune costanti che si ripetono e che rappresentano gli schemi mentali attraverso i quali si tende a “leggere” le situazioni e gli accadimenti sempre nello stesso modo. È un po’ come guardare la realtà da una sola prospettiva senza concederle delle possibilità di svelamento differenti. Queste modalità si possono chiamare distorsioni cognitive.

Leggi tutto...

Autostima allo specchio

1



Cos'è l’autostima?

L’autostima è un costrutto psicologico importante che spesso viene inferito indirettamente dall'osservazione degli atteggiamenti, comportamenti, pensieri, stati emotivi di una persona (processo etero attributivo); in questo senso si delinea all'interno di un campo relazionale composto almeno da due persone, all'interno del quale uno osserva l’altro e ne attribuisce un senso al suo comportamento: ad esempio l’insegnante che osserva la qualità relazionale sottodimensionata di un alunno in rapporto ai suoi coetanei (ad esempio ritirato socialmente ed evitante) e ne attribuisce un valore ed un significato nei termini di bassa autostima. Oppure il genitore che osservando le reazioni eclatanti del figlio di fronte ad ogni piccola frustrazione ne coglie a torto o a ragione una dimensione esplicativa generale attribuibile alla sua bassa autostima.

Leggi tutto...

Rabbia: come imparare a gestirla

1

Articolo pubblicato sulla rivista digitale paginemediche.it

La rabbia è un’emozione primaria fondamentale la cui funzione da un punto di vista non solo personale, ma anche in senso evoluzionistico è abbastanza ovvia. I differenti approcci teorici che nel corso del tempo hanno cercato di dare un senso ed una spiegazione al modo in cui si costruisce l’esperienza emotiva nell’uomo e negli animali, hanno condotto ad interpretazioni le cui differenze evidenziano prima di tutto modalità differenti di approcciare il medesimo oggetto conoscitivo, ma anche contenuti che non si escludono reciprocamente in quanto integrabili.

Leggi tutto...

Rimandare il momento del sonno può essere espressione di problemi di autoregolazione

1

 

Articolo pubblicato sulla rivista digitale paginemediche.it

L’articolo in esame analizza nello specifico il rapporto tra procrastinazione ed autoregolazione in un contesto specifico e relativo al sonno; in particolare individua un rapporto correlativo negativo tra capacità autoregolativa (self regulation), tendenza alla procrastinazione ed effetti sulla riduzione delle ore di sonno ristoratore; ovvero maggior tendenza alla procrastinazione si verifica in soggetti con una minor capacità di autoregolazione.

Leggi tutto...

Le emozioni

1
La radice della parola emozione è il verbo latino “moveo” (muovere), con l’aggiunta del prefisso “e -” (movimento da), per indicare che in ogni emozione è implicita una tendenza ad agire.

Leggi tutto...

Ansia

1



L'emozione dell'ansia

L'ansia, è connotata da varie sensazioni per lo più spiacevoli fra cui il timore, la paura, l'apprensione, la preoccupazione, la sensazione che le cose possano sfuggire di mano, il bisogno di trovare una soluzione immediata e, nel caso di esposizione prolungata, la frustrazione e la disperazione.

Leggi tutto...