Contenuto principale

Dipendenza affettiva: quando l'amore diventa ossessione

1



La dipendenza in questo senso è la patologia della Finzione per la paura della perdita e dell’intrinseca rappresentazione di Sé (il vero Sé) come inconsistente e vuoto di produzioni buone o anche solo accettabili. Il vero Sé è caricato di colpe, di vergogne, di timori, da nascondere perché inaccettabile e compromettente: il rischio ed il pericolo è la perdita della relazione e dell’Altro che è certamente diverso dal soggetto materno - paterno, ma è anche allo stesso momento la ripetizione dell’Altro materno – paterno attraverso cicli relazionali continui e patologici.
Continua a leggere.

Il cuore in gabbia: la dipendenza affettiva

1


Cos’è
la dipendenza affettiva
La dipendenza affettiva può essere definita come un disturbo della regolazione delle scelte, in cui la normale dinamica tra desideri, valori, sollecitazioni da parte del contesto relazionale viene alterata dall’uscita di scena dei desideri personali.

Leggi tutto...

I disturbi di personalità

1

Come si può definire la personalità?

La personalità può essere definita come l’insieme delle caratteristiche o tratti stabili, che rappresentano il modo con il quale ciascuno di noi risponde, interagisce, percepisce e pensa a ciò che gli accade. Questo modo stabile di rappresentarsi e di interagire con sé stessi, gli altri ed il mondo può essere definito come insieme integrato di SCHEMI.

Leggi tutto...

L'immagine riflessa

1

Cosa s’intende per narcisismo?

Ogni persona, essendo dotata della capacità autoriflessiva, è in grado di pensarsi nelle dimensioni temporali del presente, passato e futuro.

Questo atto di pensiero è sempre una ricostruzione dell’immagine di sé, sulla base di fatti ed esperienze personali, il cui esito generale è l’attribuzione di valore o disvalore personale a sé stessi e agli altri.

Leggi tutto...

I disturbi di personalità: classificazione

1

Come si può definire la "personalità?"

La Personalità si riferisce ad un insieme di tratti distintivi, stili e modelli di comportamento che danno stabilità al nostro carattere, definendo una certa stabilità inter-situazionale e che descrivono la nostra individualità: come percepiamo il mondo e noi stessi, i nostri atteggiamenti, i nostri pensieri e sensazioni, il modo in cui ci rapportiamo a noi stessi e agli altri, l’insieme degli scopi personali e strumentali che ci prospettiamo, il modo in cui organizziamo il nostro comportamento intenzionalmente ed incidentalmente al fine di perseguirli.

Leggi tutto...

La costruzione della personalità secondo le teorie psicodinamiche

1

 Definizione

Personalità deriva dal latino persona , cioè maschera. Indica la maschera indossata dagli attori che, interpretando i loro personaggi in grandi anfiteatri e dovendosi far sentire dal pubblico, utilizzavano una sorta di amplificatore conico (a forma di imbuto) attraverso il quale (per..) potevano meglio diffondere il suono (...sona) della propria voce.

Leggi tutto...